Green economy, i mercati guardano all’Africa per il settore rinnovabili

Cresce il fabbisogno energetico del continente africano ma le infrastrutture sono insufficienti. Le rinnovabili potrebbero essere un’enorme opportunità.

La nuova “terra promessa” per il settore delle rinnovabili potrebbe essere l’Africa. Il continente è in costante crescita e con essa aumenta il fabbisogno energetico, mancano però le infrastrutture adeguate a sopperire ad una simile richiesta di risorse. Le fondi rinnovabili come l’eolico e il fotovoltaico potrebbero essere la risposta, e nel giro di pochi anni trasformarsi in un’enorme opportunità. Non si tratta di semplici proiezioni o congetture ma di serie possibilità di profitto, tanto che Blackstone, uno dei più importanti fondi di investimento al mondo, sta per lanciare il progetto Zarou.

L’idea si basa sullo sviluppo e sullo sfruttamento delle rinnovabili nel continente africano, con un potenziale giro d’affari di diversi miliardi. Fino ad ora uno degli ostacoli più insidiosi agli interessi dell’alta finanza in Africa è stata la l’incertezza dei governi. Tuttavia ora molti paesi dell’ara meridionale hanno raggiunto una discreta stabilità politica, sufficiente a garantire l’implementazione degli impianti e provvedimenti efficaci relativi ad aste e incentivi fiscali. Anche in Messico il comparto delle rinnovabili sta facendo registrare progressi enormi. Solo nel 2017 le fonti pulite hanno generato circa il 21% dell’elettricità in tutto il paese.

L’obiettivo è quello di arrivare al 35% entro il 2024, tramite la costruzione di nuove installazioni e migliorando la produttività di quelle già esistenti. Con queste premesse il prezzo dell’energia potrebbe scendere dagli attuali 64 dollari/MWh fino a 38 dollari, abbattendo la spesa per l’elettricità addirittura del 40% in appena 5 anni. A supportare queste previsioni vi è uno studio pubblicato dal Mexican Business Coordination Council (CEE), una sorta di consorzio di imprese che rappresenta la più grossa realtà economica a livello locale. Dal sole e dal vento potrebbero arrivare grandi soddisfazioni e quindi sono già in tanti a manifestare l’interesse per possibili investimenti, partecipando in diversa misura alla rivoluzione nazionale nel segmento delle rinnovabili.

 

 

 

 

You May Also Like