Risparmio e design, gli impianti di climatizzazione oggi e domani

Le innovazioni degli impianti di climatizzazione permettono di ottenere una giusta combinazione tra stile ed efficienza energetica. Panoramica sul settore.

Se è vero che “non c’è più la mezza stagione”, per fortuna con i moderni impianti di climatizzazione è possibile ottenere un habitat confortevole e su misura. Le innovazioni tecnologiche consentono di combinare efficacemente prestazioni, design e risparmio energetico. Gli impianti di climatizzazione di nuova generazione permettono di ridurre sensibilmente i consumi grazie alle modalità inverter dei compressori. In questo modo si può regolare la potenza in base alle proprie esigenze, ottimizzando i costi e limitando le emissioni inquinanti nell’ambiente. Per realizzare una casa a prova di spreco, l’ideale sarebbe abbinare l’efficienza dei condizionatori con infissi e serramenti dalle adeguate caratteristiche di isolamento termo-acustico. Ecco una panoramica sui principali impianti di climatizzazione, di oggi e di domani:

Caloriferi a pavimento. Formula tecnologica di gran moda, basata su reti di tubazioni collocate sotto la superficie calpestabile. I tubi poggiano su pannelli isolanti, così che il calore si trasmette dal basso verso l’alto in maniera uniforme.

Impianti di climatizzazione canalizzabili. Ultima frontiera nel settore, capaci di garantire elevate prestazioni e di sfruttare quasi esclusivamente energia rinnovabile. Questo tipo di apparecchi può gestire la temperatura e il grado di umidificazione di più stanze contemporaneamente da un unico sistema centrale. I flussi d’aria calda o fresca vengono distribuiti in modo omogeneo attraverso reti di tubazioni.

Sistemi a parete. Si tratta di soluzioni a bassa inerzia termica, che occupano poco spazio e sono estremamente discrete. Si installano dietro le mura, ed è proprio da qui che diffondono fresco o calore.

Dispositivi a soffitto. È tra le tipologie di impianti di climatizzazione più diffusi attualmente, e viene ovviamente montato nella parete più alta del locale. È completamente invisibile e molto performante.

Riscaldamento a controsoffitto. Variante dei dispositivi a soffitto, utilizzata negli spazi con soppalchi o dove sono state effettuate modifiche strutturali. Hanno le stesse funzioni e vantaggi dell’omologo originale.

You May Also Like