PCIM Europe sfonda il muro dei 500 espositori

È stata raggiunta una nuova pietra miliare nella storia della manifestazione: nel 2018 per la prima volta alla fiera internazionale, leader dell’elettronica di potenza e delle loro applicazioni, saranno presenti oltre 500 espositori. Il 52% delle aziende espositrici proviene dall’estero; in totale sono rappresentate 27 nazioni.

40 anni di PCIM Europa: una storia di successo
Il 2018 è un anno speciale anche per un altro motivo, perché l’evento celebra la sua 40ª edizione. “PCIM Europe ha iniziato 40 anni fa con meno di 80 partecipanti alla conferenza e meno di 40 espositori (principalmente Table Top)”, ricorda il Prof.Leo Lorenz, partecipante della prima ora alla conferenza ed oggi General Conference Director di PCIM Europe. “Negli ultimi quarant’anni è diventata la fiera di settore e conferenza più importante al mondo per l’elettronica di potenza applicata. Ho avuto il privilegio di vivere in prima persona fin dal primo minuto questo eccezionale sviluppo e di aver contribuito a dargli forma.”, continua il professore.

Carriera in primo piano: Next Career Level
Il fatto che la carenza di personale specializzato nel settore internazionale dell’elettronica di potenza sia attualmente una questione importante, è dimostrato da numerosi espositori che sfrutteranno la PCIM Europe come piattaforma di recruiting e saranno rappresentati dai responsabili delle risorse umane presso la fiera di settore.

Lo stand collettivo “Next Career Level” funge da punto d’incontro centrale per aziende e candidati. Oltre a due bacheche con le offerte di lavoro attuali, è disponibile anche un angolo riunioni destinato ai primi colloqui. Inoltre, Infineon Technologies AG, GvA Leistungselektronik GmbH e Skeleton Technologies GmbH – tre aziende leader del settore-  si presentano come interessanti datori di lavoro con uno spazio espositivo aggiuntivo.

Le aziende espositrici con posti attualmente vacanti sono contrassegnate con il simbolo “Next Career Level” nella pianta del padiglione e nello stand stesso in modo da facilitare i possibili candidati nell’individuare opportunità e proposte.

You May Also Like