Salone del mobile, in mostra creatività e innovazione dell’arredamento

Si avvicina l’appuntamento con la 57a edizione del Salone del Mobile di Milano.

Anche quest’anno il Salone del Mobile si conferma vetrina d’eccellenza della qualità, dell’innovazione e della creatività del settore dell’arredamento. Il salone rappresenta appuntamento irrinunciabile per addetti ai lavori e non, attratti dall’ampia offerta merceologica e dal ricco carnet di appuntamenti e progetti.

La prossima edizione del Salone del mobile si preannuncia ricca di presenze e progetti. Sono previsti più di 2.000 espositori – di cui 650 designer del SaloneSatellite – con un 22% di aziende estere, e una superficie netta espositiva di 205.000mq.

L’evento non è più solo un’esposizione di arredamenti, con novità del settore, ma un vero e proprio punto di incontro creativo tra tecnologia e artigianato.

Sono cinque le manifestazioni che si svolgeranno in contemporanea: Salone Internazionale del Mobile, Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, EuroCucina, Salone Internazionale del Bagno, e SaloneSatellite.

Il Salone si terrà presso il quartiere Fiera Milano a Rho da martedì 17 a domenica 22 aprile. L’apertura per gli operatori è prevista tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.30. L’apertura al pubblico sarà invece nelle giornate di sabato e domenica.

“E’ un impegno a fare sempre meglio” ha spiegato Claudio Luti, presidente del Salone del Mobile, in occasione della presentazione. “E’ un invito a Milano, la città al centro di tutto, da dove è partito tutto, a fare rete, a crescere insieme” ha poi aggiunto.

“Il salone rappresenta quello che è e mi auguro continui ad essere Milano” ha detto il sindaco Beppe Sala. “Non credo che il Salone sarebbe lo stesso senza Milano e Milano perderebbe qualcosa senza il Salone”.

I biglietti per partecipare al Salone internazionale del Mobile edizione 2018 si possono acquistare online o direttamente in fiera. L’ingresso ha un costo di 35 euro, incluso il costo per la prevendita.

Maggiori informazioni per gli espositori e i visitatori sono disponibili sul sito del Salone.

You May Also Like