PlasticRoad, in Olanda si testa la prima pista ciclabile fatta con plastica riciclata

Inaugurata PlasticRoad la prima pista ciclabile al mondo realizzata con plastica riciclata.

Lo scorso 11 settembre è stata presentata in Olanda a Zwolle PlasticRoad, una pista ciclabile di 30 metri realizzata totalmente con plastica riciclata. Il progetto è nato dalla collaborazione tra tre aziende del settore quali KWS, Wavin e Total.

Questa pista ciclabile, ideata da Anne Koudtaal e Simon Jorritsma di KWS, segna l’inizio di una nuova era nel campo delle opere ingegneristiche stradali. La pista contiene un quantitativo di plastica riciclata equivalente a 218.000 bicchieri di plastica oppure 500.000 bottigliette di plastica.

PlasticRoad è stata costruita per durare nel tempo tre volte in più rispetto ad una pista ciclabile tradizionale. Grazie ai materiali utilizzati sono stati eliminati tutti i problemi di sicurezza dovuti alle buche e al dissesto dell’asfalto. Inoltre, la struttura permeabile consente all’acqua piovana in eccesso di defluire rapidamente e contribuisce alla riduzione del rumore del traffico, offrendo una soluzione integrata per il passaggio sotterraneo di tubi e cavi.

Il progetto prevede il montaggio di una serie di sensori che consentiranno di raccogliere dati e performance della strada. Temperatura, numero dei passaggi da parte delle biciclette e la tenuta del suolo potranno così essere costantemente monitorate.

Nel mese di novembre verrà installato una seconda pista ciclabile nella città olandese di Overijssel, che porterà ulteriori migliorie. Nel frattempo sono al vaglio ulteriori location per il lancio di nuovi progetti e per testare l’efficacia in campi di applicazione alternativi. Si sta infatti studiando come utilizzare questa nuova tecnologia in altri ambiti come ad esempio parcheggi, banchine dei treni o marciapiedi.

You May Also Like