L’occupazione torna a salire a livelli pre-crisi

Dopo 10 anni torna a crescere l’occupazione a livelli pre-crisi.

Secondo i dati Istat nel secondo trimestre 2018 si è raggiunto e superato il numero di occupati fatti registrare nel 2008, prima della crisi. Il tasso di occupazione 15-64 anni non destagionalizzato è tornato allo stesso livello di dieci anni fa (59,1% in entrambi i periodi).

Aumenta il numero di lavoratori dipendenti (77%; +2,8 punti). In particolare sono aumentati quelli a termine (13,4%; +3,1 punti) e i lavoratori a tempo parziale (18,7%; +4,1 punti). Nel secondo trimestre 2018 cala al 10,7% il tasso di disoccupazione, toccando il livello più basso degli ultimi sei anni, nel 2012 era sceso al 10,6%.

Rispetto al primo trimestre 2018 il tasso disoccupazione è diminuito dello 0,2%, mentre rispetto all’anno precedente dello 0,3%. Diminuiscono così per il quinto trimestre consecutivo, anche se con minore intensità, i disoccupati nelle regioni del sud Italia (-34 mila in un anno).

Oltre all’aumento degli occupati l’Istat fotografa anche l’Istat attesta una diminuzione della produzione industriale, che cala per la prima volta dal 2016.

Nel mese di luglio l’Istat ha registrato un calo dell’1,8% rispetto a giugno e una flessione dell’1,3% anche rispetto a luglio 2017. Era da giugno 2016 che non si registrava una contrazione tendenziale del comparto. Il dato registrato è il risultato peggiore da gennaio 2015 (-1,8%).

L’indice destagionalizzato mensile evidenzia diminuzioni congiunturali in tutti i comparti: beni strumentali (-2,2%), beni di consumo (-1,7%), beni intermedi (-1,2%) e l’energia (-0,8%).

Le maggiori flessioni si registrano nella fabbricazione di prodotti petroliferi raffinati (-6,4%), nella industria del legno, della carta e stampa (-5,8%). Risultati negativi anche se in modo minore nella metallurgia e prodotti in metallo (esclusi macchine e impianti) (-2,8%) e nella fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche, altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (-2,8%).

You May Also Like