Economia circolare: numeri positivi per il RAEE

Aumentano le tonnellate di RAEE riciclati correttamente ogni anno.

Nell’ultimo anno i RAEE riciclati correttamente nell’ottica di un’economia circolare sana e produttiva sono aumentati. I dati relativi all’attività nel 2016 e alle opportunità di sviluppo per il settore sono stati presentati dal Consorzio Remedia.

RAEERemedia è il Sistema Collettivo italiano no-profit per la gestione eco-sostenibile dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche – RAEE, rifiuti da impianti fotovoltaici, pile e accumulatori.

Il Green Economy Report 2016 ha analizzato i risultati dell’attività del Consorzio nel 2016. I dati hanno evidenziato che l’annata passata è stata particolarmente positiva. Negli scorsi 12 mesi sono stati gestiti il 68% in più di rifiuti tecnologici, pari a oltre 67mila tonnellate. I produttori che hanno scelto di aderire a Remedia sono stati oltre 400.

Il report evidenzia che l’87,6% dei rifiuti tecnologici raccolti e trattati dal consorzio è stato avviato al recupero di materia. Il 4,4% del totale è stato trasformato in energia. Solo il 7,6% dei rifiuti è stato destinato allo smaltimento in discarica e lo 0,4% alla termodistruzione.

Il Report fa il punto sulle opportunità di crescita per la filiera del riciclo dei RAEE. Si parte dal nuovo Pacchetto europeo di misure sulla Circular Economy, con focus sul modello della Responsabilità Estesa del Produttore. La crescita del mercato dovrebbe arrivare 50mld di euro e 100.000 posti di lavoro nei prossimi 5 anni. Danilo Bonato, Direttore Generale di Remedia ha affermato che il Consorzio sarà a fianco di produttori e operatori nello sviluppo di strategie efficaci ispirate all’economia circolare.

Edo Ronchi, Presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, ha evidenziato che con la definizione del nuovo pacchetto di direttive europee sui rifiuti in chiave di circular economy, saranno necessarie in Italia delle modifiche sul sistema di gestione dei RAEE. Sarà necessario rafforzamento della responsabilità dei produttori e degli Stati nel raggiungimento degli obiettivi di raccolta, recupero e riciclo.

Ti potrebbero interessare anche:

Bitnami