Donne digitali: Booking eroga 15 borse di studio per la formazione IT

15 borse di studio per contribuire alla formazione delle Donne digitali, un’iniziativa di Booking.com in collaborazione con la University of Oxford del Regno Unito e la Delft University of Technology (TU Delft) dei Paesi Bassi.
Si chiama “Women in Technology Scholarships” il programma dell’iniziativa del colosso di travel e-commerce. Che nell’arco di un biennio sosterrà la formazione delle donne interessate a intraprendere una carriera in ambito informatico.Sono 15 in totale le borse di studio che saranno erogate dal 2018 al 2019 dalle due università coinvolte, per un importo totale di 500mila euro.Scopo dell’iniziativa è dare maggiori opportunità alle Donne digitali più talentuose di proseguire gli studi dopo la laurea nel campo delle STEM -Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica, un ambito in cui tutt’oggi la componente femminile è poco rappresentata.“La tecnologia e l’innovazione digitale sono parte integrante del DNA di Booking.com: proprio per questo crediamo fermamente nell’offrire lo stesso accesso a tutti coloro che vogliono lavorare nel settore della tecnologia. Dato che la presenza femminile in questo campo è ancora troppo ristretta, abbiamo deciso di impegnarci attivamente per supportare le donne di talento, per cercare di eliminare gli ostacoli e le sfide sul loro percorso e promuovere una maggiore diversità”, ha dichiarato Gillian Tans, Chief Executive Officer di Booking.com.Delle 15 borse di studio in palio, 10 saranno relative a un Master of Science (MSc) di un anno in tre dipartimenti della University of Oxford, cui possono concorrere studentesse di tutti i Paesi dell’Unione Europea (UE).

Altre 5 borse, invece, sono destinate alla partecipazione a un master MSc di due anni alla TU Delft, e saranno assegnate alle studentesse delle università partner dei Paesi dell’Africa Subsahariana. Un importante sostegno per favorire pari opportunità anche alle Donne digitali di quest’area del mondo, in linea, peraltro, con gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’ONU.

Le candidate devono seguire le procedure d’iscrizione al bando previste dal proprio Ateneo e i vincitori avranno copertura totale dei costi d’iscrizioni ai corsi e di altre spese generali.

Maggiori informazioni qui.

L.S.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Bitnami