Bando Aics: partito il countdown per presentare la Concept Note

Lo scorso 30 maggio sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il Bando Aics 2017. A disposizione 40milioni di euro per finanziare le iniziative dei Paesi partner proposte dalle Organizzazioni della Società Civile e da altri soggetti senza scopo di lucro.

Bando AicsE’ partito ufficialmente il countdown per presentare la domanda di partecipazione al Bando Aics 2017. L’Agenzia Italiana per la Cooperazione e lo Sviluppo ha stanziato 40milioni di euro da devolvere a iniziative su vari temi per chi opera nella Società Civile.

L’importo sarà ripartito tra quattro gruppi di Paesi, destinatari dei progetti di cooperazione finanziati: Africa Sub-Sahariana (18milioni di euro); Bacino del Mediterraneo e del Medio Oriente (10); Balcani, America Latina e Asia (5), mentre i restanti 7 saranno destinati ad “altri Paesi non prioritari”.

Vari i temi sui progetti da proporre al bando Aics: migrazione, sviluppo rurale, contrasto ai cambiamenti climatici, utilizzo di energie rinnovabili, e anche innovazione sociale, sfruttando soprattutto le ICT per sostenere e favorire occupazione, istruzione, protezione sociale e la salvaguardia dei diritti umani.

Ogni Organizzazione che concorre al Bando Aics può presentare due proposte come capofila e fino a quattro in veste di partner.

finanziamenti copriranno fino al 90% del costo totale del progetto, purché entro i limiti d’importo di ciascuna iniziativa. I progetti di durata triennale dovranno mantenersi entro il tetto di 1,8milioni di euro, quelli biennali sotto 1,2milioni di euro, mentre per quelli annuali la soglia scende a 600mila euro.

A far data dalla pubblicazione del Bando Aics (30/05/2017) le Organizzazioni hanno trenta giorni per inoltrare la Concept Note, la domanda di partecipazione.

Le Organizzazioni che supereranno la prima fase di selezione avranno, poi, 50 giorni di tempo dalla pubblicazione della graduatoria unica e da quelle per singolo lotto,  per inviare all’Aics le proposte complete.

Il finanziamento delle proposte vincitrici del Bando Aics sarà erogato sino a esaurimento fondi disponibili per ciascun lotto. In caso di fondi non assegnati, infine, la somma sarà devoluta al supporto di altre iniziative utilmente collocate nella graduatoria unica.

Per scaricare la documentazione relativa al bando cliccare qui.

L.S.

Ti potrebbero interessare anche: