Previsioni positive per il turismo mondiale

Si prospettano ottimi risultati per settore del turismo nel biennio 2016-2017, sia in Italia che nel resto del mondo. Dopo un 2015 nel quale sono stati raggiunti 264,1 miliardi di euro solo nel mercato europeo, le stime prevedono entro il 2017 una ulteriore crescita fino a 282 miliardi.

Secondo il modello di Previsione dei flussi turistici internazionali – Trip – elaborato da Ciset-Ca’Foscari, entro la fine del prossimo anno il movimento turistico mondiale dovrebbe raggiungere il miliardo e 300 milioni di turisti.

mappamondoIl modello realizzato da Ciset e Ca’Foscari registra una situazione nel complesso positivo determinata grazie all’importante sostegno dei paesi extra europei mentre ha messo in evidenza il crollo dei flussi nel Medio Oriente. Nonostante l’allerta terrorismo, l’Organizzazione mondiale del turismo, ha confermato anche per il biennio 2016-2017 il consolidamento delle performance positive del settore.

Le stime mondiali di questi primi mesi del 2016 sono decisamente positive, con un +5,1% del movimento internazionale complessivo, e seguono l’andamento del 2015, durante il quale è stato registrato un saldo positivo del 4,3% per quanto riguarda i turisti internazionali, circa 50 milioni in più rispetto all’anno precedente, e decisamente superiore alle previsioni per il lungo periodo 2010-2020, che stimano un aumento del 3,8% medio annuo.

Le previsioni per quanto riguarda l’Italia confermano la crescita già avviata nel biennio precedente con un +3,3% per il 2016, e un +3,6% nel 2017. Il principale mercato di origine dei turisti nel nostro paese rimangono i paese dell’Europa Centrale, in grande crescita gli arrivi dagli Stati Uniti (+8,4%) e trend positivo anche per i turisti provenienti dal Giappone (+0,7%).

Ti potrebbero interessare anche: