Boom export agroalimentare made in Italy: +10% nel 2017

Il Made in Italy, è risaputo, è considerato in tutto il mondo sinonimo di eccellenza. Non solo nella moda e nel design ma anche, o forse sarebbe meglio dire, soprattutto, per il food. Con un rialzo del 10%, il 2017 inizia con un boom dell’ export agroalimentare del Bel Paese, in ascesa anche sul 2016, annata migliore di sempre per le esportazioni del comparto.

export agroalimentareIl dato è stato reso noto da Coldiretti in occasione dell’apertura di Tuttofood, la fiera internazionale dedicata agli operatori del food & beverage che si è tenuta dallo scorso 4 all’11 maggio presso Fiera Milano.

L’analisi, condotta sulla base dei rilevamenti Istat sull’ export agroalimentare made in Italy mostra che a gennaio 2017 il commercio estero è migliorato rispetto al 2016, anno in cui era già stato registrato il miglior aumento di sempre, con un fatturato pari a 38,4miliardi di euro.

Nella chart dei prodotti alimentari made in Italy più apprezzati (e, quindi, più venduti) all’estero il vino, le cui esportazioni nel 2016 hanno generato un fatturato pari a 5,6miliardi di euro.

A seguire frutta fresca e trasformata che hanno portato nelle casse italiane 4,6miliardi di euro, ortaggi freschi e trasformati per un valore di 3,7miliardi, animali, carni e salumi con un introito di 3miliardi e latte e derivati con 2,7.

Penultima classificata la pasta, che ha portato al Bel Paese entrate pari a 2,3miliardi di euro, mentre in basso alla piramide dell’ export agroalimentare l’olio d’oliva, con 1,2miliardi.

Nel quadro di un mercato comunitario in rialzo del 6%, se quasi due terzi dell’export agroalimentare sono “approdati” proprio nei Paesi dell’Unione Europea, il food Made in Italy continua la sua crescita su tutti i principali mercati.

Tra questi, si registra un’impennata del 59% in Russia, nonostante nel Paese i valori siano rimasti contenuti a causa dell’embargo che ha colpito buona parte dei beni alimentari d’importazione, fatta eccezione per vino e pasta.

L.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Bitnami