Assolavoro: 26mila opportunità d’impiego per la stagione estiva 2017

Se siete in cerca di un’occupazione, preparate da subito il curriculum: sono oltre 26mila le opportunità di trovare impiego nella stagione estiva 2017. Lo rileva l’analisi condotta da Assolavoro, l’Associazione Nazionale delle Agenzie per il Lavoro (ApL).

stagione estivaOltre all’aumentato fabbisogno di personale per ricoprire i tradizionali ruoli legati al mondo dell’accoglienza, quali hostess, steward e receptionist, o più prettamente “marittime”, come bagnini, istruttori subacquei e skipper, è in crescita anche la richiesta esperti di social media e digital.

Sono soprattutto i digital camp organizzati da associazioni e società a richiederli, affinché promuovano pacchetti vacanze, eventi e le strutture di riferimento.

Tra i settori più “caldi” quello della ristorazione, ove cresce la ricerca di personale di sala, chef e altre figure addette alla cucina.

Cercasi anche per responsabili e assistenti per mini club, babysitter, istruttori sportivi (in specie di step e zumba), animatori, tecnici del suono e delle luci, costumisti, scenografi e dj.

Anche la GDO movimenta il mercato del lavoro nella bella stagione: tra le figure più richieste scaffalisti, cassieri e addetti ai reparti specializzati.

Maggiori richieste di figure per la cura della persona. Da estetiste, parrucchieri, massaggiatori, soprattutto nei centri estetici all’interno delle grandi strutture ricettive.

Le numerose partenze aumentano anche la necessità delle case di cura e di altre strutture specializzate di infermieri, operatori socio-sanitari e badanti.

Parimenti inevitabile l’elevata domanda di personale nelle navi da crociera, dove accanto ad animatori, personale di sala e cucina, aumenta il fabbisogno di medici a bordo.

Inevitabile anche l’arruolamento di personale extra nei trasporti, dalle hostess di terra per porti e aeroporti agli addetti alla sicurezza.

I picchi stagionali della produzione di prodotti prettamente estivi quali yogurt, gelati, granite e altri a base di frutta rendono a loro volta necessario l’ampliamento dello staff di produzione e confezionamento.

Se anche fosse solo per una stagione, il consiglio di Assolavoro è “prendere e partire” per cogliere le opportunità della stagione estiva, che rappresentano comunque un’ottima occasione, specie per i più giovani, di arricchire il proprio CV.

Requisiti “d’obbligo”: flessibilità, ottima conoscenza dell’inglese e preferibilmente di una seconda lingua straniera (cinese e russo on top), buone conoscenze informatiche, disponibilità a lavorare di notte e nei festivi.

L.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Bitnami