Nuove figure professionali: gli iWorker

Il mondo del lavoro negli ultimi anni ha subito notevoli cambiamenti grazie all’avvento di internet e dei dispositivi mobile che hanno costretto piccole e grandi aziende ad affrontare notevoli sforzi per mantenersi al passo coi tempi.

iworkerLa digitalizzazione aziendale comprende non solo infrastrutture, cloud computing, big data, mobile working e social media, ma anche lo sviluppo e l’inserimento di nuove figure professionali.

Tra queste, l’iWorker è forse quella ancora meno diffusa: l’iWorker, ovvero l’intelligence worker, è la risorsa che dispone di tutti gli strumenti necessari per condividere e diffondere informazioni e conoscenze a livello aziendale.

Le aziende dovranno attrezzarsi per poter mettere a disposizione dei propri iWorker gli strumenti necessari alla collaborazione, soprattutto perché le nuove generazioni di professionisti si aspettano di trovare sistemi di comunicazione all’avanguardia.

Non solo a livello strutturale, i cambiamenti dovranno riguardare anche i concetti di collaborazione tra colleghi e di condivisione delle conoscenze, aspetti che permetteranno all’azienda stesso di compiere avanzamenti importanti.

Gli iWorker saranno le figure professionali che permetteranno all’azienda cui appartengono di crescere costantemente e di sviluppare un business innovativo e al passo coi tempi.

Ti potrebbero interessare anche:

Bitnami